Regno Unito

VisitBritain, l'agenzia turistica nazionale britannica, manda un messaggio di rassicurazione e benvenuto in tutta Europa mentre il Regno Unito si prepara a lasciare l'UE venerdì 31 gennaio 2020.

Oltre i due terzi delle visite turistiche del Regno Unito provengono dall'Europa e VisitBritain vuole rassicurare sul fatto che le modalità per i viaggi dell'UE verso il Regno Unito nel 2020 non cambiano.
Voli, traghetti, pullman e treni continueranno a funzionare normalmente, e i documenti necessari ai cittadini dell'UE per recarsi nel Regno Unito per le vacanze non cambieranno almeno fino al 2021. I cittadini dell'UE potranno viaggiare con carte d'identità, utilizzare la sanità europea e Tessere Assicurative (TEAM), e continueranno a viaggiare nel Regno Unito per vacanze o viaggi di breve durata senza bisogno di un visto. I viaggiatori in possesso di un passaporto biometrico possono utilizzare le porte elettroniche per l'ingresso rapido e semplice nel Paese. 


Il Direttore di VisitBritain per l'Europa Robin Johnson ha dichiarato:

“L'Europa è stata e sarà sempre un mercato incredibilmente importante per il Regno Unito, che accoglie circa 27 milioni di visite europee ogni anno.

"Stiamo rassicurando i visitatori dell'UE che le modalità d’ingresso e di viaggio nel Regno Unito non cambieranno nel 2020 e possono continuare a prenotare con fiducia. I visitatori possono aspettarsi un caloroso benvenuto e con i nostri paesaggi mozzafiato, la cultura di fama mondiale, il ricco patrimonio e le vivaci città, è sempre un ottimo momento per visitare la Gran Bretagna.

“Siamo stati incoraggiati dalla forte risposta dei nostri clienti in Europa alle nostre campagne di rassicurazione e ai nostri messaggi di benvenuto, e siamo certi che i visitatori continueranno a scegliere la Gran Bretagna tra le destinazioni preferite per una vacanza. Con i nostri hotel, negozi e attrazioni che offrono un buon rapporto qualità-prezzo quest'anno, è davvero un ottimo momento per prenotare un viaggio in Gran Bretagna. ”

La ricerca di VisitBritain mostra che per la maggior parte dei potenziali visitatori dall'Europa, l’uscita del Regno Unito dall'UE non influisce sulla loro decisione di recarsi in Gran Bretagna in vacanza e che il Paese è ancora considerato una destinazione accogliente. Da molti mesi collaboriamo con i partner del settore in tutta Europa su messaggi di rassicurazione per chiarire ai visitatori che possono comunque visitare il Regno Unito dopo l’uscita dall'UE in qualsiasi circostanza.

VisitBritain lancerà una nuova importante campagna in Europa questa primavera per promuovere le fantastiche esperienze che i visitatori possono vivere solo in Gran Bretagna, raccontando storie di persone e luoghi che rendono la Gran Bretagna moderna una destinazione così eccitante e accogliente. La campagna si svolgerà in Francia e Germania, due dei maggiori mercati turistici del Regno Unito, in Italia, Paesi Bassi, Paesi nordici e Spagna.
Questo a seguito della promozione del Regno Unito come destinazione turistica in Europa della scorsa estate con la campagna "British Summertime", aggiunta alle consuete attività di marketing, per spingere le prenotazioni dell'ultimo minuto e prolungare il periodo delle prenotazioni estive. VisitBritain continua inoltre a lavorare con partner in tutta Europa, tra cui compagnie aeree e tour operator, per supportare l'industria nel convertire l'aspirazione a visitare il Regno Unito in prenotazioni effettive.

VisitBritain ha recentemente pubblicato le sue previsioni sul turismo in entrata per il 2020. Ha previsto un anno record sia per il numero di visite complessive nel Regno Unito sia per l'importo che verrà speso dai visitatori. Si prevede che la spesa da parte dei visitatori stranieri nel Regno Unito raggiungerà un record di 26,6 miliardi di sterline nel 2020, un aumento del 6,6% sulla spesa prevista nel 2019 di 25 miliardi di sterline.
Si prevede che il numero di visite dall'estero nel Regno Unito salirà quest'anno a 39,7 milioni, il più alto di sempre, e in aumento del 2,9% rispetto al 2019. 

Consultare il sito governativo britannico per tutti gli aggiornamenti sull’uscita del Regno Unito dall’UE:
https://www.gov.uk/guidance/visiting-the-uk-after-brexit


Perché venire in Gran Bretagna nel 2020
La Gran Bretagna offre una grande varietà di attività ed esperienze per i visitatori durante tutto l'anno e il 2020 non fa eccezione. Dagli spettacoli culturali ai festival musicali, dagli eventi sportivi ai festival enogastronomici, c'è molto da vedere e da fare in Gran Bretagna nei prossimi mesi. 


Un GRANDE anno per le attività all'aria aperta - anche celebrando festival musicali e parchi
• Il Galles celebra l’Anno delle attività all'aperto nel 2020, incentivando attività all'aperto, sport e avventura, benessere e consapevolezza - promuovendo il Coastal Path di 870 miglia (un percorso a piedi continuo lungo tutta la sua costa); i suoi tre parchi nazionali; 600 castelli; le sue eccezionali aree di bellezza naturale e le riserve del cielo scuro.
• La Scozia celebra l’ Anno delle coste e delle acque, mettendo in evidenza le sue meravigliose coste, laghi e tradizioni costiere. Essendo una delle poche città in Europa in cui sono visibili i delfini Bottle-Nose, Aberdeen ospiterà il DolphinFest nell'aprile 2020, con attività pop-up in tutta la città, commissioni d'arte e pulizie sulle spiagge.
• La Cumbria, il prossimo autunno lancerà il Progetto Connecting Cumbria Hidden Coast , offrendo ai visitatori l'accesso a un tratto appartato della costa nord-occidentale d'Inghilterra. Gli amanti della natura possono scoprire spettacolari anse marittime e insenature, un tempo covi di contrabbandieri o godersi piste ciclabili per tutte le età..
• Una festa unica e irripetibile con il Festival del 50 ° anniversario di Glastonbury
• La prossima estate verrà inaugurato l’RHS Garden Bridgewater, il primo nuovo giardino RHS da quasi 20 anni. Sarà il più grande progetto di giardinaggio in Europa, che includerà anche lavori di restauro alla Worsley New Hall, che la riporteranno al suo antico splendore, e il ripristino degli altri edifici storici della proprietà. Sarà aggiunto un grande giardino recintato e un moderno edificio per accogliere i visitatori.
Nature 2020 è una serie di eventi ecologici che durano un anno e celebrano la "Living Coast" di Brighton e Lewes, per sensibilizzare sulle riserve naturali e sulla loro salvaguardia.
Decimo anniversario del Parco nazionale di South Downs. 

Un grande anno per le celebrazioni nazionali in tutto il Regno Unito nel 2020, tra cui: 
• 75 ° anniversario del VE Day a maggio: con celebrazioni ed eventi della comunità durante il lungo weekend di tre giorni che inizia l'8 maggio 2020 per ricordare il contributo dei britannici, delle Forze Armate britanniche, del Commonwealth e degli alleati che hanno contribuito allo sforzo bellico e salvaguardato il fronte nazionale. 

Celebriamo il nostro patrimonio letterario nel 2020 
• 250 ° anniversario della nascita di William Wordsworth. Il Wordsworth Trust ha annunciato i piani per Reimagining Wordsworth, un progetto da £ 6,2 milioni di sterline per portare la storia di Wordsworth nel 21 ° secolo. I fan possono commemorarlo con un pellegrinaggio al Wordsworth Museum del Lake District.

• 150 ° anniversario della morte di Charles Dickens. L'anniversario potrà essere celebrato con un viaggio per vedere i cimeli di Dickens al Victoria & Albert Museum, visitare la sua ex casa di Londra e il museo sito nel luogo di nascita di Charles Dickens nell'Hampshire.

Mostre
• A 100 anni dalla scoperta della tomba di Tutankhamon si tiene una mostra alla Saatchi Gallery di Londra - che espone più di 150 artefatti - dal 2 novembre 2019 al 3 maggio 2020, dal titolo Tutankhamun: Treasures of the Golden Pharaoh.
• Nella primavera del 2020, presso la Tate Modern si terrà una nuova mostra su Andy Warhol.
• Il Tour dello studio di Game of Thrones si aprirà in Irlanda del Nord nella primavera del 2020, offrendo ai visitatori la possibilità di entrare nel cuore dei “Sette Regni".
• Nel settembre 2020 iniziano le celebrazioni per il Mayflower 400, che commemorano il 400°anniversario del viaggio dei pellegrini americani e del primo Ringraziamento. Undici località in Inghilterra stanno organizzando festival di luce, cibo e cultura, ciascuno legato alla nave Mayflower o ai suoi passeggeri.
Upfest: il più grande festival di arte di strada in Europa ritorna a Bristol nell'estate 2020.
Biennale di Liverpool: da luglio a ottobre 2020. Uno dei più grandi festival britannici di arte visiva contemporanea.

Eventi sportivi nel 2020:
La Regata di Fife  a giugno 2020 vedrà una spettacolare flotta di famosi Fife Yacht tornare nella loro città natale sul Clyde per partecipare a una irripetibile regata.
The Emirates FA Cup Final arriva a Wembley a maggio. La UEFA Euro 2020 va da giugno a luglio, con le partite che si svolgono in tutto il continente per la prima volta nei 60 anni di storia della competizione, con 12 città ospitanti e la finale a Londra.
• Dopo il successo dell'Inghilterra nel 2019 nella Coppa del mondo di cricket, la Hundred è una nuova kermesse da 100 palline. Il torneo si svolgerà in Inghilterra e Galles tra metà luglio e inizio settembre 2020.

Per ispirazioni di viaggio, consultare
: https://www.visitbritain.com/it/it 

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter