Valore della "Famiglia"

Bauli ricerca il valore delle famiglie italiane: Famiglia è …l’unico investimento su cui vale sempre la pena puntare 
 
Bauli, in collaborazione con FattoreMamma, ha condotto una indagine sulla famiglia: un’iniziativa speciale a completamento della campagna cross mediale “Famiglia è”. 
I risultati parlano chiaro: nonostante la fatica innegabile, famiglia è amore e appartenenza. Famiglia è inoltre un “equilibrio imperfetto” che si costruisce giorno per giorno con grande impegno, grazie al lavoro su sé stessi e con il partner, e grazie a gesti e rituali (così normali) che rendono meravigliosa la nostra vita.
 
Esiste una forma d’investimento a lungo termine su cui gli italiani continuano a fare affidamento, con fiducia, benché consapevoli dell’esistenza di numerose incertezze: la famiglia.
In estrema sintesi, questa è la conclusione cui arriva la ricerca realizzata da Bauli in collaborazione con FattoreMamma, a coronamento della campagna crossmediale “Famiglia è” che ha raccontato i momenti più veri di ogni famiglia, quelli che rendono autentica ogni giornata. 
Con questo sondaggio Bauli ha voluto approfondire valori e dinamiche oggi dominanti all’interno delle famiglie italiane.
 
Il sondaggio: metodica e numeri
Grazie al network di FattoreMamma sono stati raccolti più di 2.500 questionari di genitori, per lo più mamme.
Il sondaggio ha coinvolto famiglie dell’Italia Settentrionale (54,89%) del Centro (19,6%) e dell’Italia meridionale (25,54%), con il 51,43% delle figure genitoriali inserito nel cluster d’età 25/35 anni, seguito dal 39,22% in età da 36 a 45 anni. La composizione delle famiglie ha visto prevalere i nuclei formati da tre (54,49%) e quattro persone (32,26%).
 
Famiglia è amore e si nutre di rituali 
Ancora oggi la famiglia è un progetto di vita su cui gli italiani ritengono valga la pena fare affidamento pur tra complicazioni, incomprensioni e la convinzione che nessuna formula potrà dare certezza di futuro. Alla domanda a risposta libera “Cos’è per te la famiglia”, infatti, sono emersi con forza soli valori positivi che fanno da collante alla famiglia, di cui rappresentano i basilari fattori equilibranti, redistributivi e di gratificazione. Per i rispondenti, famiglia, in tutte le sue forme, è innanzitutto amore/affetto (41%), unione/collaborazione/condivisione (26%), vita (17%) e protezione/rifugio/casa (10%).
Il senso di appartenenza è uno degli ingredienti più appaganti del nostro vivere in famiglia, e questo viene celebrato tutti i giorni da “meravigliose abitudini”, momenti normali che si arricchiscono di valori straordinari e che scandiscono le nostre giornate, rendendole speciali.  Tra questi, ritrovarsi a tavola è uno dei momenti preferiti (52%) in particolare per la cena. Si tratta, infatti, dell’occasione ideale per condividere i momenti più significativi della giornata. Anche la sera, con le sue routine legate al riposo notturno, è particolarmente amata dalle famiglie italiane perché i membri hanno modo di stemperare eventuali attriti e di addormentarsi insieme nella dimensione protettiva della casa, luogo che è anche identità, l’imprescindibile “proprio posto nel mondo”.
L’affetto in famiglia in generale si mostra soprattutto attraverso gesti fisici significativi quali sorrisi e abbracci. Per il 50% delle mamme rispondenti, infatti, niente è meglio di un abbraccio extra senza motivo apparente per stupire e fare una coccola ai componenti della famiglia 
 
Risponde lo psicologo Luca Mazzucchelli psicologo, psicoterapeuta, e Vice Presidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia. 
 
Link sondaggio completo:/archivioFiles/doc/Famigliaè_Survey_Bauli.def.pdf

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter