Italia Crociere

Crociere 2019-2020

 

13 milioni di passeggeri per i porti italiani nel 2020 

+ 7,13% i passeggeri movimentati nel 2019 - Ulteriore crescita del 7,88% nel 2020

 

LItalia delle crociere ricomincia a crescere, allineandosi finalmente al trend internazionale. È questo il messaggio di Sergio Senesi, Presidente di Cemar Agency Network di Genova, che ha presentato ieri  pomeriggio - nellambito del    Seatrade  Cruise  Global in corso a Miami -  le previsioni 2019 e 2020 per il settore crocieristico nei porti italiani. 

“In Italia le crociere sono nuovamente in forte crescita. Lo indicano le previsioni del 2019, con un + 7,13% in termini di passeggeri movimentati - ha dichiarato Sergio Senesi 

-  Ma  lo  indicano,  anche  e  soprattutto,  le  previsioni  2020,  con  un  ulteriore  +  7,88%.  Ritengo  che  unrisultato così positivo vada ricondotto principalmente alle nuove unità che stanno entrando a far parte di tutte le più importanti flotte di navi da crociera. 

Cemar Agency Network prevede che, al termine del 2019, saranno ben 11.911.000 i passeggeri movimentati nei porti italiani (+7,13% rispetto al 2018). Le toccate nave saliranno invece a 4.860 unità, mentre saranno 149 le navi in transito nelle acque italiane in rappresentanza di 46 compagnie di navigazione. 

Fortemente positive sono le primissime valutazioni per il 2020. Le proiezioni indicano infatti un’ulteriore importante crescita del settore, che consentirà di sfiorare i 13.000.000 di passeggeri movimentati (+7,88% rispetto al 2019). 

Nel   2019   saranno   70   i   porti   italiani   coinvolti   nel   traffico   crocieristico.   Proseguirà   il   primato   di Civitavecchia, con 2.567.000 passeggeri movimentati (+5,13% rispetto al 2018). Seguiranno Venezia con  1.544.000  passeggeri  (-1,06%)     e  al  terzo  posto  Genova  con  l’ottimo  risultato  di  1.343.000 passeggeri (+32,79%). Sarà quindi la volta di Napoli con 1.187.000 (+20,35%), Livorno con 812.000 (+3,29%).    La  classifica  dei  primi  10  porti  italiani  si  chiude  con  Savona,  Bari,  La  Spezia,  Palermo  e Messina. 

Tra le Compagnie che nel 2019 movimenteranno il maggior numero di passeggeri nei porti italiani, il podio è occupato da  MSC Crociere (3.622.000 pax),  Costa Crociere (2.725.000 pax) e Norwegian  Cruise Line (863.000 pax).  Il  numero di  passeggeri  movimentati è  stato  calcolato sul  numero totale  di  posti  lettdisponibili (base cabina doppia, due letti bassi): 

 

Compagnie (BRAND)

Pax Movimentati

Scali in Italia

media x scalo

1

MSC Crociere

3.622.000

863

4.197

2

Costa Crociere

2.725.000

733

3.717

3

Norwegian Cruise Line

863.000

254

3.398

4

Royal Caribbean Intern.

824.450

222

3.714

5

Aida Cruises

665.000

215

3.093

6

Marella Cruises

542.000

299

1.813

7

Celebrity Cruises

475.000

151

3.146

8

Pullmantur

345.000

142

2.430

9

Tui Cruises

344.000

145

2.372

10

Princess Cruises

291.000

90

3.233

 

Altri

1.214.550

1.744

708

 Totali

11.911.000

4.860

2.451

 

Sergio  Senesi  ha  inoltre  reso  nota  la  classifica  dei  Gruppi  Crocieristici,  sempre  in  riferimento  alla previsione di passeggeri movimentati nei porti italiani: 

 

 

Gruppo

Pax

Movimentati

Scaliin

Italia

media

x scalo

 

Brand

1

Carnival Corporation

4.117.000

1.233

3.339

 

Costa, Aida, Carnival, Holland America, Princess, Seabourn, P&O, Cunard

2

MSC Crociere

3.622.000

863

4.197

Msc Crociere

3

Royal Caribbean Cruises

2.115.000

855

2.474

Royal Caribbean, Celebrity, Azamara, Pullmantur, Silversea, Tui

4

NCL Holding

1.034.000

459

2.253

Norwegian CL, Oceania, Regent Seven Seas

 

Altri

1.053.000

1.450

726

 

 Totali

11.911.000

4.860

2.451

 

e la suddivisione dei passeggeri e degli scali previsti per ogni singola regione.

La Liguria si conferma prima in classifica, oltre ad essere la regione in cui si concentra l83% delle agenzie che gestiscono gli scali delle navi in tutti i porti dItalia. 

 

REGIONE

Pax Movimentati

Scali

media x nave

1

Liguria

2.924.000

752

3.888

2

Lazio

2.569.000

837

3.069

3

Veneto

1.561.000

524

2.979

4

Campania

1.476.000

699

2.112

5

Sicilia

1.144.000

733

1.561

6

Toscana

864.000

499

1.731

7

Puglia

688.000

388

1.773

8

Sardegna

464.000

232

2.000

 

Altre Regioni

221.000

196

1.128

 Totali

11.911.000

4.860

2.451

 

I mesi più trafficati saranno quelli di ottobre (1.744.000 passeggeri e 781 scali), giugno (1.505.000 passeggeri e 614 scali), settembre (1.497.000 passeggeri e 627 scali) e maggio (1.488.000 passeggeri e

687 scali), mentre i meno trafficati saranno ovviamente quelli invernali; febbraio (166.000 passeggeri e

59 scali) e gennaio con 193.000 passeggeri e 60 scali). Il giorno più trafficato sarà l11 ottobre con oltre

73.000 passeggeri movimentati in una sola giornata 

“Le previsioni positive per il biennio 2019-2020 non ci devono indurre ad abbassare la guardia. LItalia è infatti la prima destinazione crocieristica del Mediterraneo, e grazie alle prossime nuove navi in consegna durante questo biennio, navi sempre più green”, ci sarà ulteriore spazio di crescita.

Resta sempre lincognita Venezia che ad oggi non è stata risolta e che crea forti dubbi sulle future programmazioni per lintero Mar Adriatico ha concluso Sergio Senesi. 

Per la comparazione di itinerari e costi:  www.crociereonline.net;  www.traghettiweb.it 

CEMAR AGENCY NETWORK divisione CROCIERE è attiva nel settore da oltre 35 anni. Nata come società dedicata allassistenza di grandi yacht, Cemar è oggi specializzata nellassistenza alle navi da crociera e rappresenta in Italia alcune fra le principali Società di Navigazione del mondo.

 

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter