Gourmet Italia

5 piatti pronti per scoprire i sapori “dal mondo” per foodies che non hanno tempo.

Gourmet Italia presenta curiosità e origini di alcuni piatti della linea M’ama Contemporaneo che in cinque minuti di microonde trasportano in giro per il mondo. 


Gourmet Italia presenta una selezione di 5 piatti pronti ideati per la nuova linea M’ama Contemporaneo, creata appositamente per rispondere alle esigenze di gusto e praticità delle nuove generazioni. Piatti ispirati a ricette provenienti da tutto il mondo, dall’Asia al Messico, non solo attenti a esigenze alimentari particolari o alle ricette della tradizione. Questa nuova linea presenta anche tutta una serie di prodotti che permettono in cinque minuti di microonde di portare in tavola un tocco di esotico.

I Millennial, ovvero i giovani che oggi si trovano tra i 25 e i 35 anni, hanno le idee molto chiare in fatto di alimentazione, per questa generazione anche la cultura del cibo ha conquistato una posizione non trascurabile caratterizzandosi come un interesse di tendenza. A casa o fuori a cena, infatti sono dei veri e propri foodies. Vogliono spaziare dalle ricette con cui sono cresciuti, i tipici piatti regionali della tradizione italiana, magari ricordo nostalgico della cucina della nonna o della mamma, a quelli più internazionali che li fanno sentire cittadini del mondo. Si parla quindi non solo di piatti etnici ma di ricette che mescolano sapori e nazionalità diverse che possono andare dal cous cous al chili.
 
Alla base di questi cambiamenti c’è una nuova visione del food: il cibo oggi è infatti qualcosa che si condivide, con gli amici reali o virtuali attraverso i social network e che identifica la persona. Non si viaggia più solo fisicamente ma anche con il gusto. Se ciò è vero in tutto il mondo, in Italia la situazione è stata ulteriormente velocizzata e amplificata da Expo 2015 che ha catapultato Milano e il Bel Paese in generale, al centro delle tradizioni gastronomiche del mondo e che ha creato ancora più consapevolezza sul cibo e sulle sue varietà. Se l’integrazione sociale sembra difficile da raggiungere, sicuramente le persone mostrano un’apertura interessante per cibi provenienti da altri luoghi e paesi, per un insieme di odori, aromi, gusti e colori che arricchisce anima e palato.

Di seguito curiosità e origine di cinque piatti che presentano ingredienti o preparazioni provenienti dal mondo, con relativa origine e curiosità, selezionati tra le proposte M’ama Contemporaneo di Gourmet Italia per la GDO, in vendita quindi al supermercato:

Chili manzo e riso

Chili è un termine che nel linguaggio nāhuatl (atzeco) significa “peperoncino” e infatti identifica uno degli ingredienti che a dispetto della ricetta scelta per prepararlo non può mancare nel chili. E’ uno dei piatti preferiti dal tenente Colombo nell’omonima serie e spesso si sente nominare nei film americani, specialmente nei western o nei cartoon, ad esempio nei Simpson un’intera puntata è dedicata alla fiera del chili piccante. Dalla tradizione tex-mex questo piatto ha conquistato il mondo e oggi sono presenti moltissime varianti: messicano, texano, americano, chili di manzo, senza carne e addirittura vegano. Gli ingredienti base sono carne di manzo, pomodoro, fagioli e peperoncino. M’ama Conteporaneo ne propone una versione dolce (adatta a tutti i palati) associata al riso per stemprare il sapore deciso del chili.

Tortiglioni farro e Shitake

Dalle preparazioni agli ingredienti, l’esotico è entrato a tutti gli effetti nelle cucine italiane gourmet o casalinghe, i tortiglioni farro e Shitake della nuova linea M’ama contemporaneo rappresentano perfettamente questa sintesi di gusto che unisce sapori internazionali a ingredienti sani. In particolare, Il fungo shiitake, il cui nome significa fungo della quercia, è un fungo di origine asiatica diffuso soprattutto in Giappone e in Cina ma considerato il secondo fungo commestibile più consumato nel mondo. Tutti i funghi sono alimenti ricchi di proteine, minerali e folati, sostanze utili per pelle, mucose e sistema immunitario e il Shitake è un eccezionale tonico e, grazie alla sua capacità di ridurre la formazione di colesterolo “cattivo”, ripulisce le arterie dalle placche all’origine dell’aterosclerosi. Gli vengono inoltre riconosciute azioni antitumorali, antinfiammatorie e antibatteriche. Grazie al loro elevato apporto di proteine vegetali, sono ideali anche da inserire all’interno di una dieta vegetariana o vegana.

Cous cous pollo e verdure

La parola cous cous in arabo significa “tritato in minutissimi pezzi”. Le sua storia affonda nella tradizione del Maghreb ma questa pietanza si è diffusa anche in paesi lontani dalla cultura islamica ed è arrivata in Europa grazie ai mercanti. E’ molto apprezzato anche In Sicilia, dove ormai è considerato prodotto agroalimentare tradizionale, in primis a San Vito Lo Capo dove ogni anno si tiene una competizione tra cuochi per il miglior cous cous. Questo piatto, costituito da granelli ottenuti macinando la semola di grano duro unisce odori e colori del mediterraneo e rappresenta un’ottima alternativa rispetto alla pasta rispetto alla quale non differisce per proprietà nutritive, ma può contenere una quantità maggiore di acqua, assorbita durante la cottura. Può essere condito con carne, pesce, verdure e legumi e come per la proposta di M’ama Contemporaneo rappresenta, in questo caso con pollo e verdure, un piatto unico completo e salutare.

Tacchino agrodolce e basmati

Quella dell’agrodolce è una delle tecniche culinarie più diffuse, basata sull’abbinamento di ingredienti dolci ed aromatici in una medesima vivanda, la cui origine si perde nella notte dei tempi. Alcuni cuochi utilizzano questa tecnica per esaltare il sapore del cibo. In particolare, la salsa agrodocle sembra avere origini cinesi nonostante sia stata poi esportata dagli Arabi nelle cucine europee, e dagli stessi cinesi in quella nordamericana. Ci sono varie ricette dove è un ingrediente fondamentale abbinato a diverse tipologie di alimenti. In alcuni Paesi si trova anche al supermercato e viene usata per intingere i cibi o per condire durante le grigliate un po’ come la salsa barbecue. Nella proposta di M’ama Contemporaneo questa salsa accompagna il tacchino, una delle carni bianche per eccellenza e il riso basmati, per un piatto in grado di unire non solo agro e dolce ma anche gusto e leggerezza.

Pollo curry e orzo

Ci spostiamo in India per il curry, la polvere giallo senape profumata, tra le miscele di spezie più conosciute al mondo.  Può contare nelle sue differenti formule decine d’ingredienti, solitamente non mancano mai cumino, senape nera, peperoncino, pepe nero, coriandolo, radice essiccata di curcuma. Nella tradizione indiana queste miscele di spezie, conosciute con il termine masala, leggermente tostate in padella, poi pestate finemente in un mortaio, sono preparate al momento. In commercio si trovano versioni di curry molto diverse tra di loro, la più pregiata rimane il Garam masala, la miscela rossa Tandoori, i Madras curry e Vindaloo curry di Goa. Questo alimento ha molte importanti proprietà nutritive che lo rendono un superfood, cibi che oggi sono sempre più richiesti all’interno dei menù dei ristoranti come dimostra l’ultima ricerca Doxa TheFork sui trend del “mangiare fuori 2019”. Anche a casa propria, grazie alla presenza di M’ama Contemporaneo nei supermercati, è possibile godere dei benefici del curry abbinato con pollo e orzo, per un piatto pronto che in pochi minuti di microonde permette di portare in tavola un sano tocco di mondo.


Gourmet Italia
Gourmet Italia, società del Gruppo Dr. Schär, è specializzata nella produzione di piatti pronti surgelati distribuiti in Italia e all’estero – in diversi paesi europei, in Australia, negli Stati Uniti e in America Latina – nei canali di vendita Horeca, nel Quick Service e nella Gdo attraverso le catene associate, con politica di marchio o in white-lable. L’offerta Gourmet Italia recentemente si è rinnovata con il marchio M’Ama, con le sue due linee di prodotti, i “Classici Italiani” e i “Nuovi Sapori”, che propongono un perfetto equilibrio tra piatti classici della tradizione italiana e ricette di ispirazione internazionale. L’azienda ha un fatturato di oltre 24 milioni e oggi impiega circa 160 dipendenti nel suo stabilimento di Borgo Valsugana (TN), il primo polo produttivo con una superfice di circa 14.000 mq. Per maggiori informazioni su Gourmet Italia visita il sito www.gourmetitalia.it

 

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter